Tre ricette delicate con il pesce magro

Quando si comincia a introdurre il pesce nell’alimentazione del nostro piccolino è bene però offrire le varietà magre come nasello, sogliola, platessa e merluzzo perchè meno allergizzanti. In seguito è possibile passare ad altre qualità di pesce bianco dal sapore delicato più facilmente apprezzabile e più digeribile in quanto contegono pochi grassi e sono facili da masticare come orata e branzino.

In pescheria acquisto il filetto fresco perchè così è già pulito, da circa 100 grammi, poi a casa mi assicuro che non vi siano lische (che nel branzino e nell’orata potrete trovare ai lati mentre nel dentice e nella pezzogna al centro) invece i filetti di platessa e sogliola generalmente già ne sono prive. Con Pasquale abbiamo fatto vari tentativi perchè forse sono pesci poco saporiti per questo siamo passati ai pesci più saporiti come merluzzo, spigola e dentice.

Spigola all’acqua pazza: in un padellino fate cuocere con il coperchio il filetto di spigola con mezzo bicchiere d’acqua qualche pomodorino un rametto di prezzemolo mezzo spicchietto d’aglio e un filo di olio extravergine. Il tempo di cottura varia a seconda dello spessore del filetto ma non più di una decina di minuti. Io spello un pomodorino che frullo con la spigola e stempero la crema di riso con il brodetto.

Merluzzo al cartoccio: in forno caldo a 180° fate cuocere avvolto nella carta forno chiudendo bene l’estremità il filetto di merluzzo quello carbonaro ha una carne più tenera, con una fettina di limone dei rametti di timo una fettina d’aglio un filo d’olio extravergine e un pochino d’acqua per non farlo soffriggere. Dopo circa 10 minuti sarà pronto come sempre io frullo ma se i vostri piccoli gradiscono potrete darglielo anche in piccoli pezzettini morbidi.

Cous cous con il dentice: preparate un brodino vegetale con mezza zucchina mezza carota un pò di cipolla un pomodorino e qualche fogliolina di basilico che servirà sia per bagnare il cous cous istantaneo sia per cuocere il filetto di dentice se preferite potrete utilizzare anche una pastina tipo sabbiolina o acine di pepe. Una volta cotto il dentice spezzettatelo con una forchetta in tanti pezzettini ed uniteli al cous cous e servite con un filo d’olio extravergine e se i vostri piccoli gradiscono potrete aggiungere le altre metà delle verdure tritandole finemente e ripassandole in padella per renderle croccanti.

Buon appetito mamme…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...