Cosa mettere nella borsa per il nostro bambino nel primo anno di età?

Questa è una delle domande che mi hanno dato più angoscia negli ultimi periodi della gravidanza, specialmente perché caratterialmente sono una ragazza che cerca gli occhiali e poi ce li ha in testa…

Premessa: per conservare gli alimenti è meglio utilizzare materiali in metallo o in vetro. Nel caso si dovesse utilizzare il microonde, per riscaldare la pappa o il latte, bisogna portarsi dietro un contenitore adatto al microonde (ad es. non in metallo)

Se andate in un luogo che non conoscete, potrebbe tornarvi utile un’app che segnala aree per allattare, presenza di fasciatoio per un cambio pannolino, possibilità accedere con il passeggino o riscaldare la pappa: si chiama Baby Pit Stoppers e la trovate qui.

Ecco a voi un piccolo schema generico per organizzare la borsa per le uscite con i bimbi:

Dalla nascita a prima dello svezzamento

Una coperta (o sacco nanna), un cambio di vestiti pesanti (in caso facesse più freddo del previsto), un cambio di vestiti più leggeri (nel caso facesse più caldo del previsto), un cambio di vestiti (nel caso dovesse sporcarsi), pannolini, sacchetti normali o sotto vuoto (per ritirare i pannolini sporchi), olio o crema per il cambio, salviette umidificate, bavaglio, fazzoletti di carta, giocattoli, ciuccio di scorta.

Nel caso di allattamento artificiale: latte in polvere già dosato, acqua naturale adatta per i bimbi, biberon e asciugamano o fasciatoio portatile da usare in caso dovesse mancare o sopra i fasciatoi già presenti.

Per chi allatta al seno: coppe assorbilatte pulite di scorta, salviette per pulire i capezzoli, crema per ragadi e una sciarpa (a me non faceva piacere essere guardata mentre allattavo, perciò me la portavo dietro, ma non è strettamente indispensabile).

Inizio e fine svezzamento (dai 6/7 mesi di vita fino al termine dell’allattamento):

Tutto ciò sopra indicato con in più: cucchiaino, biberon o bicchiere per bimbi, bottiglia d’acqua naturale adatta per loro e pappa o merenda in caso di uscita prolungata.

Specialmente se dovete fare delle commissioni, vi consiglio di calcolare sempre 3 ore in più per organizzarvi, è sempre meglio avere dietro l’eccesso, perché davvero non si sa mai cosa possa succedere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...