Sigaretta: sì o meglio smettere?

Il vizio del fumo è il più terribile, molti medici lo ritengono quello più difficile da combattere e vi garantisco che è così…

Premessa: perché dovrei smettere?

Prima di spiegarti il perché ti invito a fare una piccola dimostrazione. Prova per un giorno a non fumare e la mattina seguente, prima di accenderti la sigaretta, respira l’odore nella tua casa, nella tua giacca e nelle altre tue cose. Poi se ne hai l’opportunità vai vicino ad un fumatore e annusa il suo alito dopo una sigaretta: hai sentito quell’odore intenso da farti girare lo stomaco? Il tuo corpo è abituato al fumo e non lo senti così intensamente come lo sente il tuo bambino…

Ora che abbiamo constatato il fastidio entriamo nel perché fa male al nostro bambino.

Alla nascita i bambini hanno tre shock: il primo è il parto, il secondo è il dover respirare da soli, il terzo è nutrirsi in modo diverso.

I polmoni del nostro piccolo hanno appena iniziato a lavorare e l’aria inquinata e pesante costituisce un grande sforzo aggiuntivo, oltre che un danno.

Abbiamo parlato del fumo ma ci sono altre cose che fanno male al bambino: profumi (evitare di metterli sia noi che chi viene a trovarlo, almeno per i primi tre mesi di vita); olii o profumi per ambienti. Insomma tutto ciò che ha un odore intenso è da evitare.

Ve lo dice una ex fumatrice che ha smesso molto prima della gravidanza per motivi di ‘amore’: io e mio marito fumavamo un pacchetto da 20 sigarette a testa al giorno finché lui per poco non ci lasciava le penne.

Così ho proibito la sigaretta, ma è stato difficile, non voglio mentirvi, ci vuole una grande forza di volontà… Oggi quando mi torna la voglia di una sigaretta guardo mio figlio pensando che gli farei del male e subito mi passa.

Il problema più grande sono gli amici e parenti fumatori che sono dei gran tentatori…

Per chi il vizio non l’ha tolto questi sono i miei consigli: dopo aver fumato lavarsi mani e bocca, mantenere i locali arieggiati, evitare di avvicinarsi con la sigaretta, cambiarsi almeno la maglia che è stata a contatto col fumo ed aspettare qualche minuto prima di prendere il bambino in braccio.

Spero che vi siano utili!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...